L’amicizia negli aforismi di Francois de la Rochefoucauld

E’ più vergognoso diffidare dei propri amici che essere ingannati.

La più grande prova dell’amicizia non è di mostrare i nostri difetti all’amico, è di fargli vedere i suoi.

Le liti non durerebbero a lungo se il torto fosse solo da una parte.

L’invidia viene distrutta dalla vera amicizia, e la civetteria dal vero amore.

Nel giudicarci si avvicinano di più alla verità i nostri nemici che noi stessi.

Non possiamo amare nulla se non in rapporto a noi stessi e quando preferiamo i nostri amici a noi stessi non facciamo altro che seguire i nostri gusti e il nostro piacere, ma è solo grazie a questa preferenza che l’amicizia può essere vera e perfetta.

Per raro che sia il vero amore, è meno raro della vera amicizia.

Se non avessimo difetti, non proveremmo tanto piacere a notare quelli degli altri.

Se si giudica l’amore dai suoi effetti principali, assomiglia molto di più all’odio che all’amicizia.

Ci lamentiamo talvolta lievemente dei nostri amici per giustificare anticipatamente la nostra leggerezza.

La gratitudine è la più squisita forma di cortesia.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (3 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)
L'amicizia negli aforismi di Francois de la Rochefoucauld , 10.0 out of 10 based on 3 ratings